MusicHunter

La tua musica, la nostra sfida!

CROCODILE ROCK

Sabato 27 novembre presso la Cascina Nascosta (Viale Emilio Alemagna, 14, 20121 Milano) si è tenuta la presentazione in musica del libro “CROCODILE ROCK” (Hoepli), durante la quale i due autori Ezio Guaitamacchi e Antonio Bacciocchi hanno approfondito le curiosità, gli aneddoti e le storie contenute all’interno del volume. La presentazione si è impreziosita del contributo musicale delle musiciste e artiste Brunella Boschetti e Andrea Mirò.

“Dal canto degli uccelli al ritmo dei cavalli, dalle melodie delle megattere all’ululato dei lupi…”

Il rapporto tra musica e natura, l’etimologia del nome “Beatles”, storie e aneddoti che si celano dietro band e artisti, italiani e internazionali, che hanno scelto di ispirarsi al mondo animale è quanto gli autori hanno sintetizzato per raccontare il contenuto della loro opera.
I racconti sono stati sottolineati da intermezzi musicali eseguiti da Andrea Mirò (piano e voce), Brunella Boschetti (voce) e lo stesso Guaitamacchi alle chitarre.
Hanno suonato brani come “I am the walrus” dei Beatles, “Bird in the wire” di Leonard Cohen, “Sweet Jane” di Lou Reed, “Starman” di David Bowie, “Under Preassure” di David Bowie e Freddie Mercury

CROCODILE ROCK è un libro che noi di MusicHunter consigliamo come lettura a tutti i nostri amici musicisti emergenti, dove poter arricchire la propria cultura musicale e perchè no, trovare nuove ispirazioni.

È in libreria e negli store digitali “CROCODILE ROCK – STORIE, ANEDDOTI, CURIOSITÀ E TUTTO CIÒ CHE UNISCE MUSICA E ANIMALI” (Hoepli), la nuova opera editoriale dello scrittore e giornalista musicale EZIO GUAITAMACCHI e del musicista e scrittore ANTONIO BACCIOCCHI, che per la prima volta raccoglie in un libro tutti i legami esistenti tra il mondo della musica e quello degli animali.

CROCODILE ROCK
CROCODILE ROCK

All’interno del volume EZIO GUAITAMACCHI e ANTONIO BACCIOCCHI analizzano come all’origine del suono ci sia il mondo animale e soprattutto come, attraverso storie, aneddoti e curiosità su canzoni, album e band che hanno fatto la storia, il mondo del pop-rock sia stato catturato dal fascino “bestiale” di cuccioli, belve feroci, insetti, serpenti o volatili.

Nella prima sezione del libro, con la supervisione del musicista e ricercatore Walter Maioli, si analizza e si spiega come l’uomo abbia imparato a parlare, cantare e suonare imitando voci e ritmi del mondo animale, per poi proseguire analizzando band e artisti, italiani e internazionali, che hanno scelto di utilizzare come nome d’arte quello di un animale, e quindi giungere al racconto di album e canzoni ispirati al mondo animale.

CROCODILE ROCK racconta inoltre i rapporti tra le rockstar e i loro cuccioli, descrive le varie organizzazioni animaliste supportate dalle star della musica e il loro schierarsi contro il consumo di carne e svela un mix di curiosità e stranezze riguardante il connubio animali e musica che lascerà il lettore impaziente di saperne di più.

Dalla curiosa vicenda dei “Ragni di Marte” al cagnolino che salvò la vita di Dolly Parton, dalla genesi “rock” di Greenpeace al vegetarianismo di Paul McCartney, dai gruppi metal che hanno un pappagallo come cantante ai latrati di Seamus in un brano dei Pink Floyd, “CROCODILE ROCK”, si rivela anche una preziosa e divertente fonte di aneddotica e di curiosità.

“CROCODILE ROCK” STORIE, ANEDDOTI, CURIOSITÀ E TUTTO CIÒ CHE UNISCE MUSICA E ANIMALI, di Ezio Guaitamacchi e Antonio Bacciocchi, dal 5 novembre in libreria e negli store digitali, Hoepli, 264 pagine, 24,90 euro.

BIOGRAFIE

EZIO GUAITAMACCHI, musicologo, musicista, entertainer, è un decano del giornalismo musicale. Ha pubblicato e diretto riviste specializzate, scritto e condotto programmi radio-tv, ideato centinaia di spettacoli di racconti, suoni e visioni, inventato rassegne e festival, diretto Master e seminari. Ha scritto più di 20 saggi su rock e dintorni. Dal 2014 dirige la collana musicale di Hoepli. Nel 1990-91 ha creato il festival “Musica& Natura” ed è stato membro del consiglio direttivo di Greenpeace Italia. I suoi cagnolini (Dylan, Joni e Taylor) vanno pazzi per il rock.

crocodile rock
Ezio Guaitamacchi

ANTONIO BACCIOCCHI, scrittore, musicista, blogger, è stato il batterista di Not Moving, Link Quartet e Lilith, incidendo una cinquantina di dischi e calcando alcuni tra i più prestigiosi palchi italiani, europei e americani in apertura dei concerti di Clash, Iggy and the Stooges, Manu Chao, Siouxsie ecc. Ha scritto una quindicina di saggi musicali e, da tempo, cura un blog di musica & cinema. Collabora a quotidiani e periodici come critico musicale e lavora per RadioCoop. Da oltre 30 anni convive con diversi cani lupo, l’ultimo dei quali si chiama Grimm.

Crocodile rock
Antonio Bacciocchi

MusicHunter – Eventi


Condividi: